SegnoSpeciale

SegnoSpeciale n. 233

Speciale 233

ITINERARI Seconda parte
Il cinema e la strada
a cura di Paolo Cherchi Usai              

Fermate obbligatorie: i generi, il reale e l'irreale

      I titoli dei film possono dire tutto o il contrario di tutto, ma la presenza della parola “strada” all’inizio di oltre quaranta importanti opere citate nei maggiori dizionari di cinema (dunque in libri che hanno già operato una drastica selezione nel mare magnum dei film realizzati in epoca moderna) dev’essere qualcosa di più di un mero capriccio statistico (per non parlare delle “vie” e dei “sentieri” che costellano le filmografie di tutte le lingue). È un’impressione confermata dagli interventi nella seconda parte del nostro Speciale sull’argomento, dedicata a tre concetti “portanti” del rapporto fra cinema e percorso fisico nello spazio e nel tempo.

Leggi tutto: SegnoSpeciale

SegnoFilm

SegnoFilm n. 233

Il potere del cane
(The Power of the Dog)

Regìa: Jane Campion                            Orig.: UK/Can./Austral./N. Zel./USA, 2021

Sogg.: basato sul romanzo di Thomas Savage. Scenegg.: Jane Campion. Fotogr.: Ari Wegner. Musica: Jonny Greenwood. Mont.: Peter Sciberras. Scenogr.: Grant Major. Costumi: Kirsty Cameron. Suono: Dave Whitehead. Interpr.: Benedict Cumberbatch (Phil Burbank), Kirsten Dunst (Rose Gordon), Jesse Plemons (George Burbank), Kodi Smit-McPhee (Peter Gordon), Geneviève Lemon (Mrs. Lewis), Kenneth Radley (il barista), Sean Keenan (Sven), George Mason (Cricket), Ramontay McConnell (Theo), David Denis (Angelo), Cohen Holloway (Bobby), Max Mata (Juan), Josh Owen (Lee), Alistair Sewell (Jock), Eddie Campbell (Stan), Alice Englert (Buster), Jacque Drew (Jeanie). Prod.: Jane Campion, Iain Canning, Roger Frappier, Tanya Seghatchian e Emile Sherman, per See-Saw Films/Brightstar/BBC Films/Cross City Films/Max Films Intl./New Zealand Film Commission. Distr.: Lucky Red. Durata: 126 min.

Montana, 1925. Due giovani fratelli molto diversi, il timido e misurato George e il rozzo e vigoroso Phil, amministrano un grande ranch in una routine immobile, fino a quando nella tenuta giunge Rose, la neosposa di George. La bella vedova con il figlio Peter costituisce un affronto agli occhi dell’invidioso Phil, che perpetuerà nei confronti dei nuovi inquilini una lenta e usurante rivalsa.

Il potere del cane 

Leggi tutto: SegnoFilm

Star Wars

Star Wars n. 233

Leggi tutto: Star Wars