n. 193, maggio-giugno 2015, anno XXXV

In copertina:
Every Thing Will Be Fine
di Wim Wenders, sul set con James Franco

LE FIRME DI QUESTO NUMERO

Mauro Antonini
Simone Arcagni
Luca Bandirali
Sergio Bassetti
Sofia Bonicalzi
Marcello Walter Bruno
Valerio Carando
Marco Benoît Carbone
Paolo Cherchi Usai
Roberto Chiesi
Adriano D'Aloia
Flavio De Bernardinis
Adriano De Grandis
Pierpaolo De Sanctis
Francesco Di Chiara

Lorenza Di Francesco
Anna Di Martino
Andreina Di Sanzo
Nicola Dusi
Eliana Elia
Martina Federico
Ilaria Franciotti
Marcello Garofalo
Mauro Giori
Tommaso Greco
Giulio Iacoli
Giorgio Manduca
Anna Masecchia
Mario Molinari
Domenico Monetti

Tommaso Mozzati
Nazareno M. Nicoletti
Orazio Paggi
Attilio Palmieri
Mariapaola Pierini
Adelina Preziosi
Roberto Pugliese
Edoardo Puma
Rudy Salvagnini
Enrico Terrone
Francesco Torre
Riccardo Vanin
Micaela Veronesi

Leggi tutto: n. 193, maggio-giugno 2015, anno XXXV

La nostra rivista

Segnocinema è un bimestrale di teoria e critica del cinema, fondata nel 1981.

Ogni numero si caratterizza per uno Speciale su un determinato aspetto della cultura cinematografica e per una serie di Schede dei film più importanti del bimestre.

La rivista si apre con una sezione di Saggi e Interventi, e si chiude – dopo lo Speciale e le Schede dei film – con la sezione dedicata ai Festival e alle Rubriche monografiche.

Segnocinema si trova nelle principali librerie di oltre cinquanta città, oppure si può ricevere in abbonamento.

I lettori possono proporre riflessioni e spunti di discussione scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.